HomeCremazioneCremazione nel Salento

Commenti

Cremazione nel Salento — 5 commenti

  1. vorrei sapere come fare per aderire, in modo che al mio decesso sia possibile la cremazione della moia salma. i costi della cremazione e se in zona esiste una impresa funebre adatta a all’uopo.io sono attualmente residente in ostuni-br

    • X Maria,

      Le modalità di accesso alla pratica funebre della cremazione sono ormai dettate dall’art. 3 della Legge Statale 30 marzo 2001 n. 130, nelle sue varie declinazioni.

      Abbiamo quindi:

      1) disposizione testamentaria nelle tre forme consentite dal Cod. Civile.
      2) libera iscrizione a società cremazionista che appunto abbia come fine statutario la cremazione dei cadaveri dei propri aderenti.
      3) manifestazione di volontà da parte dei più stretti congiunti nel rispetto del desiderio della persona defunta.
      4) qualsiasi altra rivelazione di volontà cremazionista da parte dell’interessato (norma di una certa criticità, proprio perché formulata a clausole aperte e non senza qualche ambiguità procedurale)

      Per l’anno 2019 la tariffa massima (ma modulabile) per la cremazione di cadavere sarà di Euro 624, 15 IVA compresa, laddove sia applicabile l’imposta sul valore aggiunto, ossia dove non sussistano esenzioni oggettive o soggettive.

      Tutte le imprese funebri sono abilitate ad allestire funerali per la cremazione (ma non mi addentro nella loro politica dei prezzi, per manifesta incompetenza in materia)

  2. Sono favorevole allacremazione del corpo dopo il decesso, infatti sto già;
    provvedendo affinchè sia rispettata la mia volontà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.