Anche i cimiteri sorvegliati speciali nel periodo pasquale, in funzione anti attentati ISIS

Le forze dell’ordine, per le festività pasquali, hanno così deciso di controllare non solo i porti, gli aeroporti, le stazioni e le metropolitane ma anche i cimiteri, uno dei simboli della cristianità.
Giovedì scorso la circolare del Viminale, ha previsto ulteriori forme di controllo del territorio.
Le indicazioni principali del piano di sicurezza sono sei:
Implementare l’attività formativa per un costante flusso di coscienze; incrementare al massimo le attività di prevenzione e di controllo del territorio; aumentare la visibilità delle Forze di polizia, rimodulando quella in atto, se necessario, con la predisposizione di servizi riservati con l’utilizzo di personale in abiti civili; più controlli negli ambienti più sospetti, e poi negli alberghi e negli esercizi ricettivi; attuare una mirata attività info-investigativa nei riguardi di elementi indicati come continui a formazioni terroristiche, anche attraverso il continuo monitoraggio delle vie telematiche di largo e recente utilizzo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *