HomeCimiteriA Novara nuova sala del commiato nel crematorio

Commenti

A Novara nuova sala del commiato nel crematorio — 4 commenti

    • X Maria,

      è una falsa leggenda, appunto da sfatare: in effetti salvo non emergano comportamenti antigiuridici e penalmente rilevanti (alla malvagità umana non c’è – purtroppo – limite) si può esser ragionevolmente sicuri sulla provenienza delle ceneri (ossia nell’urna vi è proprio quel particolare defunto cremato) grazie a sofisticati sistemi di individuazione e tracciabilità delle stesse durante tutto il processo di cremazione.

  1. No, è esattamente il contrario. Per legge (dall’ottocento), ogni Comune è tenuto ad avere deposito di osservazione (che è una sala del commiato) ed obitorio. Sempre per legge ogni struttura sanitaria deve avere il Servizio mortuario (con camera ardente) per poter essere accreditata e svolgere la funzione di struttura sanitaria. Sempre per legge ogni crematorio deve avere una sala per il commiato o nelle immediate vicinanze.
    Solo in poche regioni è consentita anche la struttura per il commiato diversa da quelle sopra elencate.

  2. Domando :
    volete dire che il comune ha realizzato all’interno del cimitero un forno crematorio e una relativa sala del commiato ?

    pensavo che le sale del comminato fossero solo private. un servizio offerto dalle sole IOF.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.