Il trasporto funebre è l’operazione di trasferimento di un feretro da un luogo ad un altro con l’uso di mezzi appropriati.
Di seguito si elencano taluni articoli di possibile interesse:


AGEC Verona nel mirino delle imprese funebri locali

La Asf srl, un’agenzia di onoranze funebri di Verona ha iniziato una causa per ottenere che l’AGEC non svolga più l’attività di pompe funebri. Il ricorso, con procedura d’urgenza, è stato depositato al Tribunale civile di Verona. Secondo la Asf Continua a leggere →

0 comments

Truffa ai danni pubblici all’ASM di Rovigo

Un quotidiano di Rovigo ha reso noto il caso che vedrebbe l’azienda Asm al centro di una vicenda di ammanco di denaro. Approvato e depositato il bilancio 2008, il primo sotto la direzione del Cda presieduto da GiovanniSalvaggio, il consiglio Continua a leggere →

0 comments

Truffa ai danni pubblici all'ASM di Rovigo

Un quotidiano di Rovigo ha reso noto il caso che vedrebbe l’azienda Asm al centro di una vicenda di ammanco di denaro. Approvato e depositato il bilancio 2008, il primo sotto la direzione del Cda presieduto da GiovanniSalvaggio, il consiglio Continua a leggere →

0 comments

Apprezzamenti per la gestione cimiteriale da imprese funebri

Segnali positivi per Arezzo Multiservizi la Società che gestisce i cimiteri del territorio comunale di Arezzo. Sono stati sia gli operatori delle imprese funebri sia i cittadini ad esprimere apprezzamenti su quanto fatto in questi anni all’interno del cimitero monumentale Continua a leggere →

0 comments

Arrestati 2 dipendenti dell’ospeale di Biella per tangenti

Arrestati dai carabinieri per tangenti due necrofori dell’obitorio dell’ospedale di Biella. Sono accusati di concussione e peculato. I due dipendenti dell’Asl, il 55enne Giuseppe Zotti e Antonio Bellini, 54enne, ricevevano soldi dalle imprese di pompe funebri e inoltre sono accusati Continua a leggere →

0 comments

Bombe molotov a Carrara: incendiata impresa funebre

Due bottiglie molotov sono state lanciate da due giovani incappucciati in sella a una moto il 13 maggio 2009, intorno alle 16, contro la sede delle ‘Onoranze funebri carraresi’ a Carrara. Il lancio delle molotov ha provocato un incendio che Continua a leggere →

0 comments

Multa di 50.000 euro dell'Antitrust a impresa funebre che faceva pubblicità ingannevole

L’Antitrust ha comminato una sanzione del valore di 50mila euro ad un’impresa di pompe funebri di Monza per pratica commerciale scorretta. In particolare, per promuovere la propria attività di onoranze funebri, l’Azienda in questione aveva diffuso, attraverso inserzioni presenti sulle Continua a leggere →

0 comments

Infiltrazioni malavitose nelle pompe funebri foggiane

Riportiamo l’articolo “Mafia, il becchino parlò giorni dopo scomparve ” pubblicato su www.lagazzettadelmezzogiorno.it il 1 maggio 2009 in quanto è una testimonianza durissima di infiltrazioni malavitose nel settore delle pompe funebri. Mafia, il becchino parlò giorni dopo scomparve FOGGIA – Continua a leggere →

0 comments

Chiesto il rinvio a giudizio per lo scandalo di Milano sul caro estinto

Il sostituto procuratore di Milano Grazia Colacicco ha chiesto oggi il rinvio a giudizio di 61 indagati, tra i quali diversi titolari di imprese di pompe funebri, infermieri e addetti ai cimiteri nel capoluogo lombardo, nell’ambito di un’inchiesta su tangenti Continua a leggere →

0 comments

Nuove tariffe per il trasporto funebre ad Aosta

Una volta all’anno, nel mese di giugno, come ha precisato il relatore, Michele Monteleone (Pd), l’Amministrazione comunale di Aosta adeguerà in base all’Istat e di concerto con gli operatori del settore, le tariffe per i trasporti funebri. Il Consiglio comunale Continua a leggere →

0 comments

Nel mirino un'agenzia funebre a Modica

A Modica (Ragusa) il 28 aprile 2009 in piena notte (o meglio alle 2 e 30 della mattina), la squadra operativa dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Modica è intervenuta in via del Campo Sportivo per un incendio che Continua a leggere →

0 comments

Avanza la normativa regionale veneta

la V^ Commissione consiliare del Consiglio Regionale del Veneto, nella seduta del 23 aprile 2009, ha licenziato – esprimendo il parere di competenza, all’unanimità – il testo del PdL n. 234 “Norme in materia funeraria”.

0 comments

Bottiglia incendiaria davanti a impresa funebre a Comiso

Atto intimidatorio contro un’agenzia di pompe funebri, a Comiso. Ignoti hanno lasciato avanti alla sede della società “La Misericordia” di Via Giuseppe Morso, una bottiglia incendiaria senza però attivarla o quantomeno rimasta inesplosa. Sono due le ipotesi degli inquirenti: gli Continua a leggere →

0 comments

La Regione Liguria proroga l'attuale regime di gestione delle camere mortuarie

In Liguria la Giunta regionale ha prorogato fino al 31 dicembre 2010 l’attuale regime di gestione delle camere mortuarie ad eccezione dei contratti in corso che siano stati stipulati con gare pubbliche che termineranno alla loro naturale scadenza. La Giunta Continua a leggere →

1 comment

A Rimini si fa il bilancio dell'attività funeraria pubblica comunale e di zona

La AMIR di Rimini, impresa pubblica operante in zona, ha reso noto che ha deciso di effettuare una politica di sostegno alle famiglie in difficoltà per la crisi economica, prevedendo funerali a prezzi agevolati. Questo permetterebbe di poter scegliere servizi Continua a leggere →

1 comment

I milanesi potranno dare un voto elettronico sui servizi funebri dati dal comune

Grazie al supporto tecnologico di Telecom Italia, il Comune di Milano ha installato nella sede centrale dell’Anagrafe in via Larga tre terminali dotati di tecnologia touchscreen che danno avvio al progetto “Mettiamoci la faccia” previsto nel protocollo d’intesa firmato il Continua a leggere →

1 comment

Dalla vita alla morte

La crisi del mercato pubblicitario e di quello immobiliare negli USA ha stimolato l’inventiva e così per vendere immobili si cerca di fare regali, sconti, ecc. A New York, Peter Dohanich, titolare di un’agenzia di pompe funebri, ha deciso di Continua a leggere →

0 comments

Crisi negli USA nell'acquisto di tombe non in presenza di salma

Service Corporation International (SCI), la multinazionale americana, colosso del settore funerario mondiale, ha annunciato di aver avuto un forte calo dei profitti. “La scarsa fiducia dei consumatori che ha colpito le vendite di ‘servizi cimiteriali prima del bisogno’ si è Continua a leggere →

0 comments

Trasporti funebri di salme incidentate. Ora le Procure chiedono i soldi ai Comuni

La procura di Bologna ha sollecitato una cinquantina di Comuni del Bolognese al pagamento dei rimborsi spese sostenuti finora dalla procura per il trasporto di salme oggetto di inchieste, ma di competenza delle amministrazioni. Un ‘buco’ che, secondo il procuratore Continua a leggere →

6 comments

I corsi di Euro.Act srl di marzo e aprile 2009

La Euro.Act srl organizza a Ferrara, nei mesi di marzo e aprile 2009, quattro distinti corsi per il settore funebre e cimiteriale, come di seguito dettagliati: MARZO ————————————- 24 marzo 2009E. Stesura di un piano regolatore cimiteriale Relatore: ING. DANIELE Continua a leggere →

0 comments

Un SEFIT 10 tra i migliori delle ultime edizioni

Paola Colla (Responsabile politico SEFIT) e Sereno Scolaro (Responsabile tecnico SEFIT ) hanno condotto l’annuale appuntamento del settore funerario in maniera impeccabile e i risultati sono arrivati già nel corso del convegno, con la richiesta di nuove adesioni da parte Continua a leggere →

0 comments

Nuove accuse di evasione fiscale per il settore funebre da www.contribuenti.it

L’Italia è il Paese europeo con la più alta evasione fiscale, con il 48,5% del reddito imponibile che non viene dichiarato, e il record tocca alle pompe funebri dove, a stare alle dichiarazioni dei redditi, due morti su tre si Continua a leggere →

2 comments

Fermi i prezzi nel 2009 per abbonamenti e formazione della Euro.Act srl

Euro.Act srl ha diffuso il calendario definitivo dei corsi per il I semestre 2009, indirizzati ad operatori comunali, di imprese pubbliche e private, del settore funebre, cimiteriale e di cremazione. Si tratta di 6 corsi che si svilupperanno nei mesi Continua a leggere →

0 comments